Tralicci

Tralicci


olio 55x60 (2002)


Questo quadro e' unico per l'effetto movimento che riesce ad esprimere. Non e' descrittivo. E' quasi un monocromo. E' interamente sorretto da grossi segni neri che sottolineano la prospettica centrale e da altri trasversali che formano una trama che ingabbia lo spazio sopra il tetto di due treni che giocano a rincorrersi. Se ti fermi un attimo ad ammirarlo, puoi sentire il cavalcavia tremare sotto di te.


Ferrovie in Arte di Ferdinando Todesco